lunedì, aprile 06, 2009

Technologically challenged

E' ormai evidente: la tecnologia mi è ostile. Avevo già il sospetto che fosse insofferente e parzialmente impaurita dalla mia presenza: stampanti che lampeggiano impazzite appena mi avvicino, fotocopiatrici che espellono diffidenti tutto quello che provo a scannerizzare, blackberry che si rifiutano di fungere da telefono (cioè di compiere il minimo sindacale per cui sono creati).
E oggi il mio blog, compagno fedele seppur trascurato mi si è rivoltato contro: il mio blog è un mutante dispettoso e anarchico.
Tutto questo verde non l'ho propriamente scelto, ma tant'è , se questo è il suo volere, apprezzo il golpe e mi sottometto. Finchè un designer valoroso verrà a salvarmi e a restituirmi la libertà grafica, il template verdissimo reggerà la mia sorte editoriale.

1 commento:

Sonmenoinbolladite ha detto...

Non posso che essere solidale,

pensa che il "Verde" è il colore che ultimamente piu' mi vessa...