mercoledì, marzo 08, 2006

Game not over


Devo ufficializzare un nuovo record. Carlo è riuscito a giocare a Resident Evil 4 su PS2 per 14 ore ininterrottamente.
In questo lasso temporale il nostro eroe (l’americano biondo dalla discutibile acconciatura) è riuscito a :
- uccidere 172 impestados (i contadini spagnoli con un virus purulento)
- farsi uccidere una dozzina di volte
- trovare 68 spinelli (sono pietre preziose… pare, ma dalle occhiaie del nostro eroe non ci giurerei)
- comprare una valigia per armi grande come una Samsonite (non si capisce come riesca a portarsela dietro mentre maciulla tutti quei mostri e salta su e giù da torri infestate)
- uccidere per sbaglio la figlia del presidente (lui sostiene per sbaglio, ma secondo me nutre un certo rancore verso la ragazza che è giovane, ricca, oca e ha degli stivali bellissimi)

3 commenti:

carlo ha detto...

ti informo che:

ho ucciso la figlia del presidente perchè odio quando urla
mi aspettano altre 14 ore di massacri
ho finito le bombolette salute!

Niccolò ha detto...

Confesso con imbarazzo che ignoravo tanta virtualità, nonostante a quanto pare sia arrivata alla versione 4.
Ma guardandone la presentazione mi sovviene un dubbio atroce: il nostro eroe in carne ed ossa, tramutato nel protagonista David Bowie bambino, non avrà forse ucciso "Ada" se non prima di conoscerla meglio?
Mi si dipani ogni dubbio, grazie.
n'

giorgia ha detto...

Parli di conoscenza biblica? In questo episodio penso che LeonBowie sia tropo impegnato a salvare l'oca presidenziale, però devi chiedere a Carlo, che orami con i personaggi del gioco ci parla pure.